Il miglior quartiere in cui vivere a New York

torna al blog
Altre notizie dal blog:

NYCxDESIGN, New York celebra il suo contributo al design

NYCxDESIGN, New York celebra il suo contributo al design

A New York, dal 10 al 21 Maggio si terrà la seconda edizione di NYCxDESIGN, (pronunciato “NYC by Design”), 12 giorni di celebrazioni del design che coincideranno con la International Contemporary Furniture Fair al Jacob K. Javits Convention Center e la Frieze New York art fair a Randalls Island. 

 


leggi tutto
14 febbraio 2011, 9:46

Secondo una statistica stilata da Nate Silver e pubblicato sul New York Magazine, il quartiere migliore in cui vivere in a New York è Park Slope. La classifica è stata stilata sulla base di interviste condotte su una grossa fetta di popolazione e tenendo conto di parametri quali: servizi, costo degli appartamenti, spazi verdi, integrazione etnica e non ultima la sicurezza. In ordine di importanza ecco di seguito i 12 criteri seguiti:

Il miglior quartiere in cui vivere a New York

 

Costo delll'alloggio
Accessibilità-Distanza
Shopping
Sicurezza
Ristoranti
Scuole
Multiculturalità
Arte e cultura
qualità degli alloggi
Spazi verdi
Salute & Ambiente
Bar e vita notturna
Park Slope è situato a  Brooklyn e si estende tra Prospect Park west fino alla 4° Avenue. Considerato un quartiere per famiglie, conosciuto per le sue bellissime strade alberate e le case tipiche in mattoncini rossi,  nel 2007 è stato annoverato tra i dieci quartieri americani più belli. Il prezzo medio di un affitto per un bilocale (one bedroom) si aggira tra i 1800 e 2500 $ al mese mentre per l’acquisto della stessa tipologia ci vogliono tra i 400 e i 500 mila dollari; la differenza sostanziale dunque non sta nel prezzo degli affitti o delle vendite (più o meno in linea con gli altri quartieri di Lower Manhattan) bensì nella qualità di vita e nei servizi offerti. Secondo la classifica Nate Silver a ruota dietro Park Slope troviamo il Lower East Side tra Canal Street e Houston Street e tra l'East River e Bowery. Ma al 6° c'è ancora Brooklyn con il quartiere di Brooklyn Heights. Per un esempio sulla qualità abitativa potete consultare la scheda:
http://www.nyhome.it/it/estates/Appartamento%20a%20Prospect%20Park,%20Brooklyn/103.html


Chiara Angeloni